mercoledì 10 febbraio 2016

Torta integrale ai mirtilli

Torta semplice, veloce nell'esecuzione.... ottima per una prima colazione, per un buffet, per un tè con le amiche.





Ingredienti:
85 g. zucchero
180 g. farina integrale
40 ml olio di arachide
1 vasetto di yogurt bianco
1 cucchiaio di miele
3 uova
scorza grattugiata di 1 limone
5 cucchiai di mirtilli essiccati
3 cucchiai di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci




Montare le uova intere con lo zucchero per qualche minuto fino a farle diventare "spumose".
Unire il miele, l’olio,  lo yogurt e mescolare.
Aggiungere la farina e  il lievito setacciati,  la scorza grattugiata del limone.
Unire al composto 3 cucchiai colmi di mirtilli e amalgamare con un cucchiaio di legno.
Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera da 24-26 cm  di diametro, versarvi il composto e cospargere con i mirtilli rimasti
Ricoprire con dello zucchero di canna
Infornate in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti, controllate la cottura con uno stecchino.

Lasciarla raffreddare e servirla.... ve la consiglio vivamente!





lunedì 25 gennaio 2016

Oreo Brownies

Questa ricetta è stata preparata da mia figlia Noemi, è stata modificata,..................risultato ECCELLENTE !
C'è una pecca..... uno tira l'altro! :)
La ricetta la trovate qui



                           


Ingredienti :
200 gr cioccolato fondente 
4 uova 
160 gr  burro
1 baccello di vaniglia
165 gr zucchero 
3 cucchiai farina 
1 cucchiaio cacao
200gr Biscotti Oreo


Sciogliere il burro e il cioccolato e lasciare raffreddare.
Aggiungere le uova, una alla volta, poi i semini di vaniglia e infine lo zucchero. 
Amalgamare bene e aggiungere anche farina e cacao setacciati.
Mescolare delicatamente tutto il composto finché è amalgamato e poi smettere.
Versare il composto in una teglia rettangolare o quadrata coperta da carta forno. 
Aggiungere qualche biscotto spezzettato che andrà sul fondo.
Fate cuocere a forno caldo a 180° per una decina di minuti, poi aprite il forno e mettete anche gli altri Oreo sulla superficie così non si bruceranno. 
Lasciate cuocere circa altri 10-20 minuti (la cottura dipende da quanto è grande la vostra teglia quindi controllate la cottura regolandovi sempre con uno stuzzicadenti


                     


martedì 19 gennaio 2016

Continuaaaaa...... collaborazione con Rigoni di Asiago

Continuaaaa la dolcissima collaborazione con Rigoni di Asiago!!!
Rigoni di Asiago svolge attività di produzione e commercio nel mercato alimentare proponendo prodotti esclusivamente provenienti da agricoltura biologica.
Alla tradizionale produzione di miele, l’azienda ha affiancato con successo FiordifruttaDolceDì e Nocciolata, tutti prodotti di alta qualità che hanno conquistato i primi posti nei dati di vendita nazionali.
Rigoni di Asiago lavora nella natura e con la natura. Scegliere il biologico, di produrlo come di mangiarlo, significa, di fatto, conservare nel tempo le risorse della natura.
Significa pensare a noi stessi e al futuro delle nostre generazioni.
Rigoni di Asiago questa scelta l’ha fatta molti anni fa.
Rigoni di Asiago esercita il controllo totale della filiera per tutta la sua frutta e per tutti i mieli, grazie ad accordi pluriennali siglati con agricoltori e apicoltori bio. Essi forniscono la totalità del miele italiano e dei frutti mediterranei, quali arance, limoni, mandarini, pesche, albicocche ecc. L’intenso e profondo controllo della filiera assicura l’alta qualità della materia prima.
Un’attività che si è sviluppata e ampliata nel tempo con nuove acquisizioni di terra. La produzione annuale è di circa 3.000 tonnellate tra fragole, frutti di bosco, more, prugne, ciliegie, visciole, noci, lamponi, ribes, uva spina, mele, mirtilli, corniole e prugnole.
Questo è  l'omaggio ricevuto prima di Natale.... a prestissimo con le ricette!!!!









Fiordifrutta Frutti di Bosco




Fiordifrutta Arance Amare





venerdì 4 dicembre 2015

Deliziose al cioccolato .... di Francesca!

E' un dolce molto conosciuto a Napoli!
Questa preparazione non è farina del mio sacco,  è di  mia figlia Francesca,  è molto ghiotta di questo dolce, quando si va in pasticceria per lei c'è solo questa!



Ingredienti  per il biscotto :
300 g farina
200 g fecola di patate
50 g cacao amaro
230 r zucchero a velo
un pizzico di sale
2 uova
1 tuorlo
200 g burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di lievito per dolci



Impastare tutti gli ingredienti velocemente come fareste per la frolla. Io ho usato il Kenwood Chef
Mescolare insieme lo zucchero con la fecola,il cacao e la farina setacciata.
Metterla a fontana su una spianatoia, al centro  metterete le uova, il burro tagliato a pezzettini, un pizzico di sale, il lievito.


Impastare velocemente fino a formare un impasto liscio e  omogeneo.


Formare una palla,  metterla nella pellicola per alimenti per 1 ora in frigo.
Passato il tempo, riprendere l’impasto e lavorarlo qualche minuto
Dividere in 3 parti e stendere un pezzo sulla spianatoia in una sfoglia alta 3-4 millimetri
Ricavare tanti dischi con un tagliapasta a cerchio
Adagiare i biscotti ottenuti su una teglia ricoperta di carta da forno.



Procedere allo stesso modo per il restante  impasto.
Cuocere in forno caldo a 180° per 13-18 minuti, devono risultare dorati leggermente.
Lasciare raffreddare i biscotti.



Ingredienti per la mousse:
 175 g cioccolato fondente
250 g panna da montare
30 g zucchero a velo 
125 g latte fresco intero



Per preparare la mousse al cioccolato iniziare dal cioccolato fondente. Su un tagliere tritare finemente  il cioccolato e riporlo in una ciotola capiente. Prendere un tegame dai bordi alti e versare il latte ed iniziare a scaldare a fuoco basso. Aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo e amalgamarlo al latte aiutandosi con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi.
Quando il latte sarà caldo e ben amalgamato con lo zucchero a velo versatelo nella ciotola con il cioccolato e mescolate con l’aiuto di una spatola per rendere il composto omogeneo.



 Mentre il composto si raffredda montate la panna con le fruste.



Quando la panna sarà ben montata aggiungerla al composto di cioccolato ed amalgamarla con una spatola effettuando un movimento delicato dal basso verso l’alto per evitare che la panna si smonti. Continuare a mescolare fino a che non si otterrà  una crema liscia.    



Coprire la mousse al cioccolato con una pellicola trasparente a contatto. 
Farla raffreddare a temperatura ambiente.


Per glassare il biscotto:
intingere un lato del biscotto nel cioccolato fuso e lasciarlo indurire.




Per decorare le deliziose lateralmente:                                                                                                 
scaglie di cioccolato fondente                                                                                                                   


Farcire i biscotti con la mousse ottenuta ricoprire con un altro biscotto, lateralmente mettere     delle  scaglie di cioccolato                                                                                                                                                                    
                                                                                                                







venerdì 27 novembre 2015

Cheesecake con Nocciolata di Rigoni di Asiago

Una cheesecake la cui base è un pò diversa dal solito, è realizzata con Nesquik cereali...la base risulta croccante inizialmente ma subito si scioglie lasciando un gusto al cioccolato. Quel tocco in più è la decorazione  con l'ottima Nocciolata di Rigoni di Asiago, è molto gustosaaaaaa!!! 
Ha una grande pecca........ una fetta tira l'altraaaaaa!!!



Ingredienti:

100 g cereali Nesquik
100 g cioccolato fondente
400 g formaggio spalmabile 
80 g zucchero
300 g panna montata



Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondante, versarlo in una terrina, aggiungere i cereali e mescolare molto bene. 
Prendere uno stampo a cerniera da 26 cm di diametro, imburrarlo e foderarlo con carta forno. 
Versare il composto ottenuto e livellarlo molto bene, porre in frigo per  qualche ora.
Montare la panna.
 In una ciotola capiente mettere il formaggio spalmabile e zucchero e mescolarlo per un pò, aggiungere un pò alla volta la panna fino ad ottenere una crema soffice.
Prendere lo stampo dal frigo, la base si sarà raffreddata ed indurita, versare la crema e livellarla. 
Riscaldare 150 gr di Nocciolata Rigoni di Asiago in modo che sia più fluida e aggiungerla sulla superficie della nostra cheesecake a cerchi (la prossima volta aggiungerò un pò di latte per renderla ancora  più cremosa) e con uno stecchino creare la decorazione voluta.
Metterla in frigo per 3-4 ore.





martedì 24 novembre 2015

Spezzatino di maiale al marsala

Un secondo di carne molto gustoso.... provare per credere!!




Ingrediente:
1 kg spezzatino di maiale
1 cipolla media
1 spicchio di aglio
30 g pancetta a tocchetti
1 barattolo di polpa di pomodoro
2 foglio di alloro
farina q.b.
100 ml marsala secco
olio extravergine di oliva  q.b.
sale q.b.

Tagliare a piccoli pezzi lo spezzatino ed infarinarlo









In una pentola capiente mettere l'olio  extravergine di oliva, la cipolla e l'aglio tagliati sottilmente, la pancetta a tocchetti, le foglie di alloro, far rosolare per qualche munito, abbassare la fiamma e aggiungere la carne infarinata, far rosolare, mescolare spesso con l'aiuto di un cucchiaio di legno.








Dopo 10 minuti aggiungere alzare la fiamma, aggiungere il marsala secco, mescolare e lasciare evaporare il marsala.




Aggiungere la polpa di pomodoro, mettere il sale, coprire con il coperchio e lasciar cuocere a fiamma bassa per 40-45 minuti, ricordarsi di mescolare molto spesso.





Dopo tale tempo trascorso, il sugo deve risultare ristretto, assaggiare per valutare la cottura e sale. Eliminare le foglie di alloro.





Da servire sia caldo che freddo..... buon appetito!


lunedì 23 novembre 2015

Sempre più .... collaborazione con Rigoni di Asiago !!

Continua la gradita e dolce collaborazione con l'Azienda Rigoni di Asiago!!
Rigoni di Asiago svolge attività di produzione e commercio nel mercato alimentare proponendo prodotti esclusivamente provenienti da agricoltura biologica.
Alla tradizionale produzione di miele, l’azienda ha affiancato con successo FiordifruttaDolceDì e Nocciolata, tutti prodotti di alta qualità che hanno conquistato i primi posti nei dati di vendita nazionali.
Rigoni di Asiago lavora nella natura e con la natura. Scegliere il biologico, di produrlo come di mangiarlo, significa, di fatto, conservare nel tempo le risorse della natura.
Significa pensare a noi stessi e al futuro delle nostre generazioni.
Rigoni di Asiago questa scelta l’ha fatta molti anni fa.
Rigoni di Asiago esercita il controllo totale della filiera per tutta la sua frutta e per tutti i mieli, grazie ad accordi pluriennali siglati con agricoltori e apicoltori bio. Essi forniscono la totalità del miele italiano e dei frutti mediterranei, quali arance, limoni, mandarini, pesche, albicocche ecc. L’intenso e profondo controllo della filiera assicura l’alta qualità della materia prima.
Un’attività che si è sviluppata e ampliata nel tempo con nuove acquisizioni di terra. La produzione annuale è di circa 3.000 tonnellate tra fragole, frutti di bosco, more, prugne, ciliegie, visciole, noci, lamponi, ribes, uva spina, mele, mirtilli, corniole e prugnole.
Questo omaggio è uno dei piùùùùùù GRADITIIIIII ..... a prestissimo con le ricette!!!!
Una confezione diversa dal solito, già il colore del sacchetto mi fa che capire che dentro troverò due grandi prodotti, uno che già conosco e l'ultimo arrivato nella "famiglia" Rigoni di Asiago!!!






Ecco i due graditissimi omaggi:

                                                                              



Nocciolata..... è di una bontà UNICA, ... provare per credere!!                                                          




Nocciolata senza latte.....ultima nata per poter accontentare proprio tutti!!!!!!                              



martedì 17 novembre 2015

Dolce con Fiordifrutta Rosa Canina di Rigoni di Asiago

Un dolce con una confettura mai assaggiata prima, un gusto un pò insolito..... Fiordifrutta Rosa Canina di Rigoni di Asiago, risultato ottimo, vi consiglio vivamente di provarlo!

Ingredienti per il 1° impasto:
45 g farina manitoba
45 g farina 00
25 g burro
5 g lievito di birra
50 g acqua

Ingredienti per il 2° impasto:
250 g farina 00
250 g farina manitoba
25 g lievito di birra
10 g sale
200-220 g latte tiepido
scorza grattugiata di un limone
100 g zucchero
2 tuorli
250 g burro morbido+ 1° impasto
1 barattolo Fiordifrutta Rosa Canina di Rigoni di Asiago

                                                                              

Procedimento:
1° impasto: unire tutti gli ingredienti e impastare per 5 minuti. Lasciare lievitare a temperatura ambiente per 15 ore in un recipiente in vetro o in ceramica ricoperta da pellicola.

                                                                               


Trascorse le 15 ore, procedere con la preparazione del 2° impasto: mettere nel robot da cucina tutti gli ingredienti tranne il burro,  aggiungere il 1° impasto mescolare, impastare per 5 minuti, formare una palla, metterla in un contenitore, coprire con pellicola e lasciare in frigo per circa 2 ore.
Trascorse le due ore, prendere l’impasto dal frigo, incorporarvi il burro morbido, e impastare velocemente. Lasciar riposare in frigo per 2 ore.



 Dopo dividere l’impasto in due parti, ogni singola parte stenderla in un sfoglia rettangolare, spalmare Fiordifrutta Rosa Canina di Rigoni di Asiago.
Arrotolare la pasta, formando un rotolo








                                                                         
                                                                             

Tagliare a fetta di circa 2-3 cm di spessore.Sistemare le varie fette ottenute in due teglie ricoperte di carta forno, distanziandole tra loro, lasciar lievitare per 3 ore.



Lucidare le brioche con un uovo utilizzando un pennellino. Cuocere in forno a 180°-200° per circa 15-20 minuti





martedì 20 ottobre 2015

Confettura di mele annurche

Domenica abbiamo comprato un pò di frutta dai venditori della Coldiretti tra cui delle mele annurche, mio marito ne va matto ed ha deciso di voler un pò di confettura  di mele annurche
La Mela Annurca, è un prodotto ortofrutticolo a Indicazione Geografica Protetta, tipico delle terre campane. Si presenta di colore rosso uniforme, definita la regina delle mele, è l'unica mela con origini meridionali.
Di dimensioni ridotte rispetto alle altre tipologie, l'annurca è celebre per la sua polpa croccante e soda, molto succosa e dal sapore piacevolmente acidulo ed aromatico, è molto profumata, e considerata un frutto molto gustoso.
Quest'ottimo frutto rosso si presenta con la buccia estremamente liscia e cerosa, è inoltre caratterizzata da un peduncolo debole e corto che, quando le mele sono mature, non riuscendo a sostenere il peso, si spezza, provocando la caduta del frutto per terra. Per evitare ammaccature o lesioni, i coltivatori preferiscono raccogliere i frutti non ancora del tutto maturi e proseguire la fase in appositi melai. Stese per terra, le Annurche vengono periodicamente rigirate, sino a quando, una volta pronte, avranno acquisito il loro colore rosso naturale e potranno quindi essere immesse sul mercato.
Raccolta ancora acerba durante il mese di ottobre, viene tenuta nei melai per circa due mesi, quindi all'incirca verso la metà di dicembre sarà di un colore rosso vivo e sarà pronta per il consumo, potrà essere conservata sino all'estate dell'anno seguente.




Ingredienti:
2 kg  mele annurche sbucciate
1,400 kg zucchero
1 limone


Lavare le mele,  sbucciarle, privarle dei semini tagliarle a piccoli pezzi.Versare le mele in una pentola capiente.

Lavare molto bene un limone non trattato, versare il succo del limone sulle mele tagliate e mescolare molto bene. Aggiungere lo zucchero in due  tre volte e mescolare.




Portare la pentola su di un fuoco di media grandezza, con l'aiuto di un cucchiaio di legno mescolare continuamente per circa 30 minuti , i pezzetti di mele devono ammorbidirsi molto bene.
Passare quindi le mele, io ho utilizzato il passaverdure e setaccio della Kenwood
Mettere nuovamente il composto ottenuto in pentola e far addensare per qualche  minuto.



Far addensare la confettura fino a che il composto non abbia raggiunto una buona consistenza facendo la prova piattino…..versare una goccia del preparato su un piattino inclinato deve rimanere compatta. Versare subito la confettura  nei vasetti precedentemente sterilizzati, riempiendoli quasi fino all’orlo, aggiungere una scorzetta di limone, chiuderli e capovolgerli per far formare il sottovuoto, aspettare che la confettura si sia raffreddata.
Sistemare i vasetti in un luogo fresco e buio.


giovedì 15 ottobre 2015

Rigoni di Asiago..... continua la nostra Collaborazione!!!

Continua la gradita e dolce collaborazione con l'Azienda Rigoni di Asiago!!
Rigoni di Asiago svolge attività di produzione e commercio nel mercato alimentare proponendo prodotti esclusivamente provenienti da agricoltura biologica.
Alla tradizionale produzione di miele, l’azienda ha affiancato con successo FiordifruttaDolceDì e Nocciolata, tutti prodotti di alta qualità che hanno conquistato i primi posti nei dati di vendita nazionali.
Rigoni di Asiago lavora nella natura e con la natura. Scegliere il biologico, di produrlo come di mangiarlo, significa, di fatto, conservare nel tempo le risorse della natura.
Significa pensare a noi stessi e al futuro delle nostre generazioni.
Rigoni di Asiago questa scelta l’ha fatta molti anni fa.
Rigoni di Asiago esercita il controllo totale della filiera per tutta la sua frutta e per tutti i mieli, grazie ad accordi pluriennali siglati con agricoltori e apicoltori bio. Essi forniscono la totalità del miele italiano e dei frutti mediterranei, quali arance, limoni, mandarini, pesche, albicocche ecc. L’intenso e profondo controllo della filiera assicura l’alta qualità della materia prima.
Un’attività che si è sviluppata e ampliata nel tempo con nuove acquisizioni di terra. La produzione annuale è di circa 3.000 tonnellate tra fragole, frutti di bosco, more, prugne, ciliegie, visciole, noci, lamponi, ribes, uva spina, mele, mirtilli, corniole e prugnole.
Questo è l'omaggio che ho ricevuto....... a presto con le ricette!!!





Fiordifrutta Ribes rosso



Mielbio Eucalipto..... ottimo per questo inverno!!!




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...